La Mela Campanina da verde a rossa: ecco come

La mela campanina è un frutto particolare, che richiede molta lavorazione anche dopo averla raccolta. Si raccoglie verde o già un po’ rossa, dalla parte in cui è esposta al sole, e ogni sera viene stesa per farla diventare ancora più colorata. Viene stesa a poche ore dalla raccolta perché altrimenti dopo alcuni giorni non diventerà più rossa ma rimarrà verde.

La chiamano “la clinica della bellezza” il luogo dove si “abbronzano” i frutti. Le Mele Campanine vengono lasciate ad arrossare al sole per circa 3 giorni, la colorazione ottimale delle mele campanine si ottiene mettendole stese in un punto in cui non ci sia il sole tutto il giorno ma solo in parte.

La cosa migliore sarebbe stendere nel punto in cui ci sia il sole al mattino, che non scalda troppo, e ombra al pomeriggio. Ogni sera, oppure quando il sole non scalda, vanno bagnate con un getto d’acqua cosi da rinfrescarle.

Foto 1
Prima fase: Stendere le mele raccolte in giornata in un punto dove non “batte” il sole tutto il giorno
Foto 2
Seconda fase: Dopo circa un giorno le mele si sono già arrossate
Foto 3
Terza fase: Le mele sono già del colore ottimale rosso e vanno raccolte per non farle bruciare

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...